Rinforzi strutturali in fibra di carbonio per l'adeguamento sismico: progettazione, fornitura e posa in opera

Di cosa si tratta

Rinforzi strutturali fibra carbonio
L’Adeguamento ( o il Miglioramento) Sismico è una tecnica di consolidamento strutturale che si rende necessaria affinché l’edificio, pubblico o privato, raggiunga determinati requisiti di sicurezza in caso di evento sismico, cosi come stabilito dalla Nuova Normativa antisimica entrata definitivamente in vigore il 1 luglio 2009.

La Nuova Normativa Antisismica, soprattutto per il recupero e restauro strutturale degli edifici esistenti, è decisamente indirizzata verso l’uso di materiali e tecniche preferibilmente poco invasive e che non vadano ad aggravare la struttura di nuovi carichi.

In questa ottica il consolidamento strutturale e l’adeguamento sismico con le fibre di carbonio rappresentano delle tecnologie edilizie avanzate, adoperate ormai anche ad altissimi livelli, che garantiscono risultati eccezionali in termine di prestazioni e di resistenza, riducendo al minimo i problemi di invasività e di ingombro, garantendo la quasi totale reversibilità.

Adeguamento sismico con fibre di carbonio

PROGETTAZIONE                      FORNITURA                     POSA IN OPERA

Rinforzi strutturali fibra carbonio Rinforzi strutturali fibra carbonio Rinforzi strutturali fibra carbonio Rinforzi strutturali fibra carbonio Rinforzi strutturali fibra carbonio


Rinforzi strutturali in fibra di carbonio
Rinforzi strutturali fibra carbonio Rinforzi strutturali fibra carbonio Rinforzi strutturali fibra carbonio Rinforzi strutturali fibra carbonio

Fibre di Carbonio e materiali compositi Caratteristiche e Vantaggi

  • Progettabilità totale

    Possiamo progettare il materiale in base all’intervento e non il contrario.

  • Risparmio dei costi sin dal progetto

    Mettiamo in progetto solo il materiale che necessita, affinché, in base al calcolo, lavori nella direzione e nel modo che occorre alle esigenze di quello specifico edificio. Non ci interessa che si vendano tanti mq. di carbonio, ma che si risolva il problema.

  • Elevate prestazioni meccaniche di resistenza

    Nessun altro materiale da costruzione, o adattabile alle costruzioni, a parità di peso e dimensioni, ha le capacità di resistenza dei materli compositi.

  • Sagomabilità e adattabilità di forma

    Volte o pilastri, archi o travi, possiamo sagomare il rinforzo in fibra di carbonio con estrema precisione sulla base della forma del supporto sul quale andrà applicato. La direzionalità del rinforzo garantisce la risposta diretta alla provenienza delle sollecitazioni sull’elemento strutturale.

  • Durabilità nel tempo

    Il sistema composito con le fibre di carbonio garantisce una durata pressoché illimitata: non subisce trasformazioni chimiche nel tempo (come il calcestruzzo) non è soggetto a processi di ossidazione (come l’acciaio da costruzione) non è aggredibile da agenti atmosferici (piogge acide) non è aggredibile in ambienti salini (località di mare). In casi limite se protetto da idoneo sistema coibente, risulta praticamente inattaccabile.

  • Leggerezza del rinforzo applicato alle strutture

    Nessun incremento di peso o aggravio di carichi sulla struttura rinforzata. Anche più strati di rinforzo in carbonio non superano mai lo spessore di 1/3 mm.

  • Bassissima invasività

    Si può intervenire “chirurgicamente” su edifici esistenti, senza sgomberare civili abitazioni o chiudere totalmente al pubblico strutture di pubblica fruizione. Se previsto, su può intonacare o controsoffittare la struttura, e dunque l’intervento risulta praticamente invisibile.

  • Cantierabilità estremamente facilitata

    Il comune nastro in fibra di carbonio pesa circa 320 grammi a metro quadrato !! Le resine si trasportano in barattoli da 1 kg. cadauno. Nessun deposito di materiale ingombrante, intralcio ridotto nei cantieri per gli altri operatori.

  • Tempi ridotti e velocità di posa in opera

    In poche ore si possono applicare grandi quantità di rinforzo, riducendo i disagi per l’utente finale ed i tempi di esecuzione per le imprese.

  • Possibilità di verifica della qualità del rinforzo applicato

    La Direzione dei Lavori o il committente possono verificare in diretta la perfetta esecuzione del rinforzo strutturale, tramite moderni ed efficaci sistemi, come le Termografie all’Infrarosso oppure le prove ultrasoniche.

Consolidamento di strutture in cemento armato

Ripristino delle capacità portanti di elementi strutturali, dovute al degrado o corrosione dei ferri d'armatura. Rinforzo a flessione ed a taglio di travi in c.a. a vista ed a spessore. Reintegro della funzione strutturale delle staffe, insufficienti o degradate. Cerchiaggio x il rinforzo di pilastri di tutte le dimensioni e forme. Aumento della resistenza a compressione del calcestruzzo nei pilastri. Rinforzo di solai in c.a, anche per aumenti di carico imprevisti. Collegamenti strutturali dei nodi trave – pilastro. Irrigidimenti di piano su solai in c.a. con collegamento alla struttura verticale. Ripristino delle capacità portanti di elementi strutturali danneggiati (ad esempio urto di mezzi nei ponti o sottopassaggi, incendi, infiltrazioni di acqua, ecc.). Cambio di destinazione d'uso dell'edificio, ove occorra aumentare la capacità portante ad esempio di travi e solai, oppure incrementare le prestazioni dei pilastri senza ingrossarli.
Rinforzo a flessione ed a taglio di travi in c.a con Rck deficitario
Rinforzo a flessione ed a taglio di travi in c.a con Rck deficitario
Rinforzo a flessione ed a taglio di travi in c.a
Rinforzo a flessione ed a taglio di travi in c.a
Adeguamento sismico struttura portante di capannone industriale; intervento post sisma Umbria e Marche 1997.
Adeguamento sismico struttura portante di capannone industriale;
intervento post sisma Umbria e Marche 1997.
Adeguamento sismico struttura portante di capannone industriale; intervento post sisma Umbria e Marche 1997. Particolare cerchiaggio pilastro.
Adeguamento sismico struttura portante di capannone industriale;
intervento post sisma Umbria e Marche 1997.
Particolare cerchiaggio pilastro.
Rinforzo strutturale di travi e pilastri,  struttura di copertura piscina pubblica
Rinforzo strutturale di travi e pilastri, struttura di copertura piscina pubblica
Rinforzo strutturale di travi e pilastri,  struttura di copertura piscina pubblica, particolare nodo trave pilastro.
Rinforzo strutturale di travi e pilastri, struttura di copertura piscina pubblica, particolare nodo trave pilastro.
Rinforzo strutturale di travi e pilastri,  struttura di copertura piscina pubblica, cerchiaggio pilastro.
Rinforzo strutturale di travi e pilastri, struttura di copertura piscina pubblica, cerchiaggio pilastro.
Irrigidimento di piano struttura in c.a. con collegamento strutturale alla struttura portante verticale
Irrigidimento di piano struttura in c.a. con collegamento strutturale alla struttura portante verticale
Irrigidimento di piano struttura in c.a. con collegamento strutturale alla struttura portante verticale
Irrigidimento di piano struttura in c.a. con collegamento strutturale alla struttura portante verticale
Irrigidimento di piano struttura in c.a. con collegamento strutturale alla struttura portante verticale
Irrigidimento di piano struttura in c.a. con collegamento strutturale alla struttura portante verticale
Rinforzo a flessione ed a taglio di travi in c.a gettate in opera; si noti la particolare forma a coda di rondine della parte terminale.
Rinforzo a flessione ed a taglio di travi in c.a gettate in opera;
si noti la particolare forma a coda di rondine della parte terminale.
Rinforzo a flessione ed a taglio di travi in c.a gettate in opera; particolare nastro ad U in funzione di staffa.
Rinforzo a flessione ed a taglio di travi in c.a gettate in opera; particolare nastro ad U in funzione di staffa.
Intervento di adeguamento sismico post sisma Umbria e Marche 1997. Si noti la precisione chirurgica dell'intervento
Intervento di adeguamento sismico post sisma Umbria e Marche 1997.
Si noti la precisione chirurgica dell'intervento
Intervento di adeguamento sismico post sisma Umbria e Marche 1997. Si noti la precisione chirurgica dell'intervento
Intervento di adeguamento sismico post sisma Umbria e Marche 1997.
Si noti la precisione chirurgica dell'intervento
Fasciatura e rinforzo strutturale trave in c.a di un ponte carrabile
Fasciatura e rinforzo strutturale trave in c.a di un ponte carrabile

Consolidamento di strutture in muratura e miste

Rinforzo a flessione ed a taglio di elementi strutturali in muratura.
Recupero e/o aumento della capacità portante di pannelli murari.
Rinforzo di colonne e pilastri in mattoni di qualsiasi forma.
Connessioni strutturali tra muratura e struttura in c.a.
Cerchiaggio di contenimento interno ed esterno di strutture in muratura.
Creazione di cordoli alleggeriti in materiali compositi da integrare nella muratura.
Consolidamento strutturale di murature disomogenee, lesionate o danneggiate.
Ripristino della continuità strutturale tra elementi orizzontali o curvi ed elementi verticali.
Rinforzo strutturale setto murario in laterizio. Schema a Croce di S. Andrea
Rinforzo strutturale setto murario in laterizio. Schema a Croce di S. Andrea
Consolidamento mediante fasciatura orizzontale e verticale edificio in muratura portante a struttura mista
Consolidamento mediante fasciatura orizzontale e verticale edificio in muratura portante a struttura mista
Consolidamento mediante fasciatura orizzontale e verticale edificio in muratura portante a struttura mista
Consolidamento mediante fasciatura orizzontale e verticale edificio in muratura portante a struttura mista
Adeguamento sismico edificio di culto.
Adeguamento sismico edificio di culto.
Adeguamento sismico edificio in muratura, struttura mista.
Adeguamento sismico edificio in muratura, struttura mista.
Rinforzo a flessione travi IPE su solaio a voltine
Rinforzo a flessione travi IPE su solaio a voltine
Rinforzo strutturale colonne ed archi edificio storico
Rinforzo strutturale colonne ed archi edificio storico
Cerchiaggio e rinforzo colonna portante in muratura edificio storico
Cerchiaggio e rinforzo colonna portante in muratura edificio storico
Cerchiaggio e rinforzo colonna portante in muratura edificio storico; particolare arrotondamento spigolo
Rinforzo strutturale colonne ed archi edificio storico
Cerchiaggio colonna portante in pietra lesionata
Cerchiaggio colonna portante in pietra lesionata
Ripristino capacità portanti scala in muratura
Ripristino capacità portanti scala in muratura
Fasciatura integrale colonna in mattoni
Fasciatura integrale colonna in mattoni
Fasciatura integrale colonna in mattoni
Fasciatura integrale colonna in mattoni
Fasciatura integrale colonna in mattoni; particolare del capitello
Fasciatura integrale colonna in mattoni; particolare del capitello
Cerchiaggio e fasciatura trave in legno a pavimento
Cerchiaggio e fasciatura trave in legno a pavimento

Strutture voltate, cupole ed archi

Recupero e restauro strutturale di:
Volte a botte, volte a crociera, volte a vela, volte a cupola, volte a padiglione, volte miste.
Archi a tutto sesto, archi ribassati, archi rampanti, arco a sesto acuto o ellittico ecc.
Rinforzo di cupole a ombrello, estradossate e di qualsiasi tipologia architettonica.
Tutte le tipologie di intervento di consolidamento su strutture voltate possono essere eseguite all'intradosso ed all'estradosso, in base alle possibilità di accesso alla struttura stessa da consolidare.
All'occorrenza è possibile anche l'eliminazione delle chiavi di volta.
Rinforzo all'intradosso di volte a crociera
Rinforzo all'intradosso di volte a crociera
Rinforzo all'intradosso di volte a crociera
Rinforzo all'estradosso di volte a crociera
Rinforzo all'intradosso di volte a crociera
Rinforzo all'estradosso di volte a crociera
Rinforzo all'intradosso di volte a crociera
Rinforzo all'estradossodi volte a crociera
Rinforzo all'estradosso  di volte a botte
Rinforzo all'estradosso di volte a crociera
Rinforzo all'intradosso di volte
Rinforzo all'intradosso di volte
Rinforzo all'intradosso di volte
Rinforzo all'intradosso di volte
Rinforzo all'intradosso di volte su struttura ad archi
Rinforzo all'intradosso di volte su struttura ad archi
Rinforzo all'intradosso di  volte a crociera
Rinforzo all'intradosso di volte a crociera
Rinforzo all'intradosso di  volte a crociera
Rinforzo all'intradosso di volte a crociera
Rinforzo all'intradosso di  arco in pietra
Rinforzo all'intradosso di arco in pietra
Rinforzo all'intradosso di  arco in pietra, disposizione fasce
Rinforzo all'intradosso di arco in pietra, disposizione fasce
Rinforzo all'intradosso di  arco in pietra, particolare posa nastro
Rinforzo all'intradosso di arco in pietra, particolare posa nastro
Rinforzo all'intradosso di  arco in pietra, particolare nastro in opera
Rinforzo all'intradosso di arco in pietra, particolare nastro in opera
Rinforzo di volte, stesura strato finale di resina epossidica
Rinforzo di volte, stesura strato finale di resina epossidica
Clicca QUI per richesta informazioni e Preventivi gratuiti